Strategie, Programmi e Progetti

PROGETTI

Partenariati strategici

 

Cosa sono le partnership strategiche?

Progetti che creano “ponti” tra partner in diversi paesi al fine di aumentare la cooperazione internazionale attraverso lo sviluppo di prodotti educativi innovativi e di qualità. Dato che nel caso dei progetti di mobilità l’accento è messo sullo sviluppo delle persone (beneficiari o personale delle organizzazioni coinvolte), i partenariati strategici li completano naturalmente concentrandosi sullo sviluppo organizzativo.

 


Progetti Erasmus +

 

   

Acronimo: Future Work

Inizio: 01-10-2019- Fine: 30-09-2021

Tipo di azione: KA202 – Partenariati strategici per l’istruzione e la formazione professionale

Richiedente-Coordinatore:

  • Dimitrie Cantemir University of Targu Mures, Tg.Mures, Romanaia

Partener:

  • Best Institut Fur Berufsbezogene Weiterbildung Und Personal Training Gmbh, Austria
  • Danmar Computers Sp Zoo, Poland
  • Dekaplus Business Services Ltd, Cyprus
  • Camera Di Commercio I.A.A. Di Terni, Italia
  • Sociedade Portuguesa De Inovacao –Consultadoria Empresarial E Fomento Da Inovacao S.A., Portugal

 


1. Progetto Erasmus +
„Uguaglianza in Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica”, ERASMUS+2018-1-PT01-KA201-047422 (e-STEAM)

 

Inizio: 01-10-2018 – Fino: 30-09-2020

Azione chiave: Cooperazione per l’innovazione e scambio di buone pratiche

Tipo di azione: partenariati strategici per l’istruzione scolastica

 Coordonatore:

  • Agrupamento de Escolas de Silves, Largo da República 8300-111, Silves, Portugalia

Partener:

  • First Private School Leonardo da Vinci Ltd, Russe, Bulgaria
  • Dimitrie Cantemir University of Targu Mures, Tg.Mureș, Romania
  • INSTITUTE OF ENTREPRENEURSHIP DEVELOPMENT, Larisa, Grecia
  • Fundación Universitat Jaume I – Empresa, Castellón de la Plana, Spania
  • FUNDATIA PROFESSIONAL, Tg.Mureș, Romania

Project Website  http://e-steamerasmusproject.com/

Facebook page  https://www.facebook.com/ESteamErasmusProject/

E-STEAM platform  https://moodle.aesilves.pt/moodle/course/index.php?categoryid=28

Riepilogo del progetto  E-STEAM

Garantire che le ragazze e le donne abbiano pari accesso all’istruzione STEAM e, in definitiva, le carriere STEAM sono imperative dal punto di vista dei diritti umani, della scienza e dello sviluppo. L’ugualianza in Science, Technology, Engineering, Art and Mathematics (E-STEAM) si concentra sugli insegnanti della scuola primaria, secondaria inferiore e secondaria superiore, sviluppando un approccio interdisciplinare sensibile al genere in classe.

Il progetto affronta la sottorappresentazione delle ragazze di STE (A) M (Scienza, Tecnologia, Arte, Ingegneria e Matematica), che saranno le future donne di carriera di STE (A) M.

Lo studio EIGE sui benefici economici dell’uguaglianza di genere (2017a) mostra che la riduzione della segregazione di genere nell’istruzione STEM potrebbe portare a 1,2 milioni di posti di lavoro aggiuntivi nell’UE.

Si stima che questi lavori producano di più a lungo termine, tuttavia, perché l’occupazione è probabile che ne risentirà solo dopo che i neolaureati STEM scelgono di lavorare nei settori STEM.

Parallelamente, è probabile che l’aumento della produttività associato a questi lavori STEM porterà a stipendi più elevati per le donne neolaureate, influenzando il divario retributivo di genere, i redditi e gli standard di vita di donne, uomini, bambini e le loro famiglie allargate (Parlamento europeo, 2015a ).

Trattare un gruppo basandosi preferenzialmente sul genere è considerato moralmente sbagliato; sembra irresponsabile ignorare metà della popolazione quando c’è una mancanza di qualificazione. Indipendentemente dall’argomento scelto: etico, pragmatico o filosofico, è chiaro che i settori STEAM non possono continuare a ignorare  ed essere rappresentativi di un settore così vasto della popolazione a livello europeo.

Cosa impedisce alle ragazze di scegliere STEAM? Soprattutto tradizioni culturali e stereotipi. Gli stereotipi sono cose insidiose e possono manifestarsi in modi diversi, ma uno dei modi più dannosi in cui gli stereotipi possono influenzare le ragazze è attraverso i pregiudizi impliciti dei loro insegnanti.

 

Obiettivi

Il progetto ha come scopo:

– stabilire sinergie tra le scuole e il mercato del lavoro per il coinvolgimento creativo e significativo delle ragazze nell’istruzione STEAM (attraverso un programma di tutoraggio)
– lo sviluppo di una piattaforma virtuale come centro di risorse per soluzioni di apprendimento pratiche e innovative per integrare i programmi scolastici
– sfruttare e diffondere attività pratiche promuovendo l’uso della piattaforma

Il progetto si rivolge a 3 gruppi:

– insegnanti di studenti dell’istruzione primaria, secondaria e superiore e, in particolare, insegnanti di STE (A) M, consulenti di carriera;
– responsabili di decisioni, responsabili politici, dirigenti scolastici, centri di formazione degli insegnanti, rappresentanti delle autorità regionali / nazionali e dell’UE.
– Studenti 7+ (per assumere più ragazze nella carriera STEAM).

Un consorzio esperto è stato chiamato a progettare, implementare e supportare il progetto E-STEAM. L’area geografica e culturale coperta dai paesi partecipanti al progetto è estremamente diversificata.

Dai tradizionali paesi occidentali (PT, SP) andiamo ad est di GR e verso due paesi recentemente entrati nell’Unione Europea. L’uguaglianza di genere è stata un problema in tutti questi paesi e lo sforzo di persuadere gli studenti, e in particolare le ragazze, a dedicarsi alla scienza cambierà la mentalità in famiglia, nelle scuole, nelle comunità.