relazioni internazionali

Erasmus+

Cari studenti internazionali,

Benvenuti a far parte della famiglia “Dimitrie Cantemir”!

È una scelta che non rimpiangerete mai e che non dimenticherai mai, perché Târgu Mureș ha la reputazione di essere “un campo di ospitalità” e una città multiculturale dove le tradizioni latina, ungherese e tedesca convivono armoniosamente. Inoltre, l’area della Transilvania ha un ricco potenziale turistico, che siete invitati a scoprire!

Gli studenti internazionali vivranno un’esperienza unica presso la nostra università, dove, oltre all’ampia offerta accademica e al supporto fornito dagli insegnanti, parteciperanno alle attività socio-culturali e di ricerca organizzate dall’università, mentre godono dal cuore della Transilvania, un zona estremamente ricca in termini di attrazioni turistiche.

L’apertura e la modernizzazione internazionale è una delle principali priorità attraverso la quale l’Università “Dimitrie Cantemir” (UDC) intende aumentare la propria visibilità e attenzione a livello internazionale. Pertanto, la missione e gli obiettivi fissati che sono di maggiore importanza sono:

– sforzarsi di sviluppare la qualità e l’internazionalizzazione dell’istruzione, riconoscendo il contributo essenziale della mobilità degli studenti e del personale e la partecipazione a progetti di cooperazione internazionale, la qualità dei suoi programmi di istruzione superiore e l’esperienza degli studenti.

– aumentare il livello di internazionalizzazione dei programmi di studio e lo sviluppo di contenuti, servizi e offerte innovativi per l’apprendimento permanente basato sulle ITC.

– rafforzare le sue relazioni con i partner tradizionali e creare nuove partnership, ampliando la rete internazionale esistente nei settori delle facoltà della nostra università, degli istituti di istruzione superiore in Europa (Ungheria, Germania, Spagna, Turchia, Francia, Lettonia, Islanda, Irlanda , Malta, Bosnia, Kosovo) e fuori dall’Europa (Kenya, Uganda, India, Cina, Malesia, Cambogia, Indonesia, USA, Nuova Zelanda).

La strategia dell’UDC è quella di selezionare i suoi partner e concludere accordi di cooperazione, principalmente con istituzioni che concederanno reciprocamente crediti ECTS sia agli studenti all’estero che a quelli che stanno per partire. Inoltre, entrambe le parti dell’accordo devono rispettare lo standard dell’Accordo di Bologna per quanto riguarda la durata dei periodi di studio e il controllo di qualità.

La partecipazione alle settimane internazionali Erasmus è stata una buona opportunità per trovare partner Erasmus affidabili e continuerà a essere sfruttata in futuro. La Dimitrie Cantemir University applica diversi criteri nella valutazione dei programmi di istruzione superiore in altri paesi europei. Alcuni di questi sono: la durata del programma di studi, il livello di difficoltà, il progetto di diploma o la tesi di laurea, nonché lo scopo finale del programma di studi in merito agli studi futuri o all’impiego.

La cooperazione all’interno della rete Erasmus e del programma LLP avviene principalmente nell’UDC, al fine di estendere la mediazione della mobilità internazionale reciproca di studenti e personale, con istituzioni simili nei paesi partecipanti. Di conseguenza, UDC incoraggia il miglioramento della qualità e l’aumento della mobilità di studenti, insegnanti e personale Erasmus in tutte le forme di istruzione e formazione.

Sviluppo della mobilità studentesca nei due cicli: laurea triennale e magistrale, inclusi studenti di gruppi sottorappresentati. L’UDC ha sempre cercato di raggiungere obiettivi di non discriminazione e non ha limiti all’iscrizione degli studenti, indipendentemente dal sesso o dalla nazionalità, cercando di integrare studenti e personale con disabilità.

La promozione, l’incoraggiamento e l’estensione della mobilità didattica (STA) per il miglioramento dell’istruzione, dello sviluppo accademico e della ricerca scientifica fanno parte della strategia di internazionalizzazione dell’UDC.

STA migliorerà le competenze linguistiche, fornirà informazioni accademiche e amplierà la prospettiva professionale. I scambi riguardanti l’insegnamento e pianificati  nel programma di apprendimento permanente includeranno normalmente periodi di tempo più brevi per consentire a più insegnanti di beneficiarne, ma possono anche includere un soggiorno più lungo per studio, insegnamento o ricerca. La mobilità del personale è stata / sarà incoraggiata e riconosciuta dalla direzione dell’istituto.

L’UDC continuerà a garantire l’assegnazione trasparente ed equa dell’importo della borsa di studio, per mobilità, tirocinio o insegnamento degli studenti, nel rispetto della normativa. Ci saranno informazioni trasparenti sui docenti, le borse di studio Erasmus, le procedure di candidatura, i criteri e il calendario. Le attività Erasmus saranno visibili nei corsi introduttivi, nella guida dello studente, nelle riunioni del personale, sui pannelli informativi e sul sito web dell’istituto.

L’UDC organizza anche altre azioni di sostegno e attività di promozione della collaborazione internazionale Erasmus sia per la mobilità dei docenti e del personale accademico, sia per gli studenti.

L’UDC riconosce l’importanza e dà visibilità ai risultati ottenuti dai membri del personale accademico, coinvolti in mobilità individuale o in progetti di cooperazione con partner strategici.

L’UDC continuerà a rafforzare la promozione internazionale dell’Ateneo al fine di favorire la mobilità di studenti e docenti “in entrata”, con l’obiettivo di aumentare l’attrattività dell’Ateneo.

L’UDC amplierà la sua offerta per la gamma di tutorial, materiali ed esami in inglese.

L’UDC elabora informazioni e rapporti a NA e altri organismi di monitoraggio internazionali, informazioni sulle azioni Erasmus; Inoltre, l’Università terrà conto dei risultati del monitoraggio interno delle attività di mobilità e cooperazione europee e internazionali fino ad oggi, sviluppando ulteriormente le prestazioni internazionali.

L’UDC richiederà progetti, si impegnerà a collaborare a progetti e ad altre azioni Erasmus incentrate sulla cooperazione tra istruzione superiore e imprese. Pertanto, cercheremo di espandere la nostra attività Erasmus implementando progetti e reti multilaterali, nonché misure di accompagnamento Erasmus, che contribuiscono all’agenda di modernizzazione della nostra università.

L’UDC partecipa attivamente a progetti di cooperazione europea e internazionale, fissando sin dall’inizio gli obiettivi per la sua partecipazione, il ruolo che intende svolgere e i risultati che si aspetta di ottenere. La partecipazione a tali progetti è integrata nella strategia di modernizzazione e internazionalizzazione dell’UDC e porterà allo sviluppo del coinvolgimento internazionale.

Prima di concludere nuovi partenariati, l’UDC tiene conto delle priorità dell’area geografica e del territorio, nonché della capacità istituzionale di partecipare attivamente e attuare i risultati del progetto in relazione ai progetti realizzati nell’ambito del programma.

L’UDC si impegna a supportare pienamente qualsiasi studente e insegnante che vi partecipi, sia dalla posizione di coordinatore che di partner. La partecipazione a progetti internazionali è vista come un aspetto importante dello sviluppo professionale del personale accademico e della modernizzazione dell’università.

L’UDC implementerà tutti i risultati derivanti dalla partecipazione a progetti di cooperazione e garantirà la visibilità delle attività e dei risultati del progetto, in particolare attraverso partenariati con altri istituti e organizzazioni di istruzione superiore, l’uso di Internet, presentazioni a riunioni, poster e altre attività. .

La crescita dell’UDC sarà un catalizzatore per il cambiamento, per aumentare la qualità dell’istruzione e per cercare nuovi modi per fornire istruzione.

L’UDC deve attirare una componente più ampia della società verso l’istruzione superiore, compresi i gruppi svantaggiati e vulnerabili, e utilizzare tutte le risorse disponibili per affrontare questa sfida.

La partecipazione dell’Università “Dimitrie Cantemir” a questo programma incoraggerà la mobilitazione di studenti provenienti da gruppi sottorappresentati e studenti “non tradizionali”, compresi gli adulti.

L’UDC fornirà informazioni più trasparenti sulle opportunità e sui risultati educativi, nonché orientamenti personalizzati, per supportare le scelte di studio e ridurre l’abbandono scolastico.

La partecipazione dell’UDC a questo programma contribuirà al coinvolgimento dei datori di lavoro e delle istituzioni del mercato del lavoro nella progettazione e nell’erogazione dei programmi.

L’UDC sostiene gli scambi di personale e include l’esperienza pratica nei corsi.

Per migliorare la qualità e la rilevanza dell’aumento del numero di studenti e aumentare il coinvolgimento degli studenti in vari gruppi, l’UDC svilupperà approcci di apprendimento nuovi, flessibili e innovativi, metodi di diffusione e aumenterà l’uso di piattaforme di apprendimento virtuali.

L’UDC cercherà percorsi ărofessionali di ex alunni per migliorare la progettazione del programma e aumentarne la rilevanza.

L’UDC trasformerà la mobilità per studio in un programma educativo, cercherà di rimuovere le barriere inutili alla cooperazione e allo scambio transfrontaliero, assicurerà il riconoscimento dei crediti guadagnati all’estero attraverso l’uso coerente dell’ECTS e del supplemento al diploma e migliorerà le condizioni di lavoro. progressi per studenti, ricercatori e insegnanti in altri paesi.

L’UDC è coinvolta nella progettazione di piani di sviluppo locale e regionale, sperando che la partecipazione al programma contribuisca a un migliore sostegno regionale alla cooperazione tra istruzione superiore e imprese.

L’UDC metterà la mobilità e la cooperazione al centro della sua politica istituzionale, svilupperà la cooperazione con i partner in altri paesi dell’UE e non UE, promuoverà e sosterrà la mobilità degli studenti e del personale, compresi quelli dei gruppi sottorappresentati.

L’UDC incoraggerà una migliore identificazione dei costi reali dell’istruzione superiore e della ricerca e ricompenserà i risultati al fine di attrarre il miglior personale docente e di ricerca. La partecipazione al programma aiuterà anche l’UDC a stabilire nuove politiche di ammissione e introdurre nuovi programmi accademici.

L’Università “Dimitrie Cantemir” di Târgu Mureș, la prima università privata in Transilvania e la seconda in Romania, è stata fondata nel 1991 e opera come università privata accreditata dalla Legge n. 136/2005,

L’università viene valutata istituzionalmente sulla qualità dell’istruzione da un’agenzia straniera   »» »AHPGS – Accreditation Agency in Health and Social Sciences / Accreditierungs – Agentur im Bereich Gesundheit und Soziales dalla Germania ↵

L’Università „Dimitrie Cantemir” è già un fornitore di istruzione di qualità, offrendo corsi universitari per una vasta comunità di studenti, in un ambiente che fornisce supporto e protezione. Il suo obiettivo è diventare migliori, più forti e più distinti attraverso l’educazione, la ricerca e i valori che promuove.

L’UDC fornisce agli studenti una base materiale di studio ai più alti standard, facilitando un livello ottimale di istruzione e formazione teorica e pratica, quest’ultima svolta, sulla base di accordi, in istituzioni specializzate.

 

BIBLIOTECA

 

Essendo tra le poche università private in Romania con un proprio campus, l’UDC offre agli studenti una biblioteca con oltre 34.000 volumi e una moderna sala di lettura. Tutti gli studenti hanno accesso all’intero database universitario.

 

STAFF ACCADEMICO

 

Oltre 60 insegnanti a tempo pieno (professori universitari, professori associati, docenti e assistenti) hanno un’elevata qualificazione professionale e pedagogica e sfruttano metodi interattivi e nuove tecnologie nella loro attività.

Autori e coautori di un numero impressionante di libri, libri di testo e articoli di ricerca, gli insegnanti forniscono agli studenti i materiali di studio necessari, che vengono pubblicati su riviste rinomate, riviste ed editori a livello nazionale e internazionale.

 

RELAZIONI INTERNAZIONALI ALL’UDC

 

L’UDC si impegna a soddisfare gli standard europei nel campo dell’istruzione. In questo senso, uno degli obiettivi fondamentali dell’UDC è quello di internazionalizzare la sua attività accademica facilitando e ampliando la cooperazione transnazionale, in particolare con gli istituti di istruzione superiore europei, gli studenti e il loro personale, per sviluppare una “dimensione europea” attraverso le attività. Erasmus e altri azioni nel contesto del programma di apprendimento permanente.

La cooperazione interuniversitaria europea, fornita dal LLP e promossa dalla Commissione Europea e principalmente dal programma Erasmus, è un’ottima opportunità per l’integrazione dell’UDC nello spazio europeo dell’istruzione superiore.

In questo senso, la strategia e gli obiettivi generali della nostra università sono:

– continuare a promuovere l’istruzione e la formazione moderne, basate sui più recenti risultati scientifici e tecnici, e migliorare ulteriormente la garanzia della qualità;

– promuovere e raggiungere gli obiettivi del programma Erasmus e anche raggiungere gli obiettivi fissati nel programma di apprendimento permanente;

– rafforzare il numero di accordi bilaterali esistenti tra la nostra università e le università

FACOLTÀ DI MEDICINA

Programmi – Licenza (laurea)

• Odontoiatria

• Assistenza per la Profilassi Dentale

• Balneofisiokinetoterapia e Recupero Medico

SCUOLA DI LEGGE

Programmi – Licenza (laurea)

• Giurisprudenza

•  Polizia locale *

Programmi – Specializzazione

• Procedure Giudiziarie e Libere Professioni

• Diritto Medico *

FACOLTÀ DI SCIENZE ECONOMICHE

Programmi – Laurea

• Finanza e Banche

• Economia del Commercio, dei Servizi e del Turismo

Programmi – Specializzazione

• Gestione finanziaria aziendale

• Banche e mercati dei capitali *

FACOLTÀ DI GEOGRAFIA

Programma – Laurea

• Geografia del Turismo

Programma – Specializzazione

• RisorseTuristiche e Tutela Ambientale

FACOLTA ‘DI PSICOLOGIA E SCIENZE DELL’EDUCAZIONE

Programma- Laurea

• Psicologia

Programmi – Specializzazione

• Garanzia della Qualità dell’Istruzione

• Gestione delle Risorse Umane

• Psicologia clinica e tecniche di intervento

 

1.  Istruttori competenti e personale di supporto che non solo hanno una qualifica professionale pertinente, ma hanno anche esperienza nel settore di destinazione;

2.  Attrezzature ad alte prestazioni;

3.  Programmi attraenti che combinano lezioni tradizionali con progetti di collaborazione e cooperazione;

4.  Accesso alla biblioteca universitaria, nonché a libri di testo e altri materiali di insegnamento / apprendimento creati dal personale docente universitario;

5.  Progetti interessanti e applicazioni sul campo durante il tirocinio;

6.  Eccellenti opportunità di ricerca: i risultati della tua ricerca possono essere comunicati alla Sessione annuale di ricerca per studenti e pubblicati in Procedure;

7.  Possibilità di studiare all’estero per un semestre o di ottenere tirocini tramite scambi Erasmus;

8.  Sistemazione in un moderno dormitorio studentesco; Prezzi convenienti per vitto e alloggio;

9.  Competizioni sportive e attività culturali e sociali extracurriculari organizzate dall’università;

10. Personale amministrativo cordiale e gentile, desideroso di aiutarti a prescindere dal problema.


OFFERTA ACCADEMICA    ›

 Ammisione 2021 – 2022  »

 

L’Università “Dimitrie Cantemir” di Târgu-Mureș è istituzionalmente accreditata dal Parlamento rumeno e periodicamente valutata da AHPGS, un valutatore tedesco della qualità dell’istruzione superiore.

Se vuoi laurearti in medicina, giurisprudenza, economia, psicologia, geografia del turismo o ingegneria * ti aspettiamo da noi!